Organizza al meglio le tue video call!


Hai mai pensato che puoi organizzare tutto, ma proprio tutto? Anche la tua comunicazione digitale.


No, non sto parlando di pubblicità o di marketing. Sto parlando di quel processo di scambio di informazioni che avviene tra due (o più) persone: di relazioni interpersonali.


Nel 2020 a causa della pandemia abbiamo visto crescere a dismisura la nostra comunicazione digitale, soprattutto in ambito lavorativo (video call, e-mail, messaggi vocali...). Gestire efficacemente la nuova normalità non è stato semplice, anche perché non basta adeguare solo la tecnologia, ma anche il nostro modo di utilizzarla.


La comunicazione telematica è molto differente da quella in presenza, in quanto tutta una parte importante (il non verbale) viene in parte (o del tutto) ridotta.


Ecco perché la comunicazione digitale è più soggetta a fraintendimenti.


Come possiamo organizzare la nostra comunicazione digitale affinché sia realmente efficace, e non si creino equivoci con i nostri interlocutori?


Ti lascio alcuni consigli tratti da due libri "Pragmatica della comunicazione digitale" di Giorgio Nardone e "La pragmatica della comunicazione umana" di Paul Watzlawick per prepararti al meglio ad una video call:


1. Prepara con cura il setting.

  • Fai attenzione a non avere il viso in ombra, oppure quel poco di comunicazione non verbale che si mantiene, si perderà inesorabilmente;

  • Occhio a cos'hai alle spalle! Disordine, passaggio di altre persone, tv accesa... non fanno altro che distrarre il tuo interlocutore e la percezione nei tuoi confronti potrebbe non essere troppo positiva;

  • Non è vero che "l'abito non fa il monaco". Come ti presenteresti in ordine in ufficio, la stessa cosa dovresti fare in una video call. Certo, puoi essere un po' meno "presidenziale" e più sciolto, ma comunque in ordine.


2. Durante la call:

  • Sii sempre puntuale. Se in presenza un po' di elasticità non è un problema e puoi ritardare di qualche minuto, online non puoi. L'orario dell'appuntamento va sempre rispettato con precisione. Se hai difficoltà di connessione o altri impedimenti manda un messaggio per avvisare la tua controparte;

  • Sii al 100% in quello che stai facendo. Se durante la call ti distrai, guardi fuori dallo schermo, guardi lo smartphone, o peggio ancora: lavori al pc senza badare troppo a chi hai davanti, il tuo interlocutore se ne accorgerà. Come non guarderesti lo smartphone durante una conversazione a "tu per tu", cerca di fare altrettanto online.


3. Devi preparare un discorso? Organizzalo prima.

  • Apri il tuo intervento in modo tale da catturare l'attenzione (puoi ad es. utilizzare una citazione o un aneddoto);

  • Esponi in maniera semplice e concisa i tuoi concetti, tenendo sempre in considerazione chi è il tuo pubblico;

  • Considerando l'alta possibilità di fraintendimento, utilizza la ridondanza (che non è la ripetizione del messaggio attraverso l'utilizzo delle stesse parole o delle stesse figure, bensì attraverso forme diverse e suggestive). Questo ti permetterà di farti intendere bene;

  • Chiudi con un'espressione a effetto eco. (ad es. con una domanda che faccia riflettere il tuo interlocutore).


Se vuoi approfondire il discorso, non esitare a contattarmi, sarò lieta di poterti aiutare!




Se questo articolo ti è piaciuto e se desideri ricevere l'accesso alla mia Organization Spa, dove troverai molti contenuti gratuiti per migliorare la tua organizzazione sul lavoro, puoi iscriverti alla mia newsletter compilando il form qui sotto:


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti