5 consigli per avviare al meglio la tua attività

Hai un'idea di business valida, vuoi metterti in proprio e finalmente avere un'attività che sia tua. Fantastico vero? E anche tremendamente spaventoso...


Anche io appena prima di avviare la mia attività mi sono sentita così. In questo articolo voglio condividere con te 5 consigli, idee, aspetti da tenere in considerazione, che devi assolutamente sapere per poter organizzare e avviare al meglio la tua attività.


1) Fai il Business Model Canvas


Cos'è il B.M.C.? Il Business Model Canvas è uno strumento strategico di Business Design che ti aiuta a creare e sviluppare un modello di business che sia di alto valore, sostenibile ed innovativo.


Con questo strumento puoi rappresentare in maniera visiva il modo in cui andrai, con il tuo business, a creare, distribuire e catturare valore per i tuoi clienti.

Business Model Canvas
Ecco il modello che utilizzo io, con il mio logo, per i miei BMC

In questi 9 blocchi (comuni ad ogni tipo di attività) vengono analizzati e descritti, in un ordine specifico (da destra a sinistra), tutti gli aspetti che bisogna valutare quando si ha in mente un progetto, un'idea imprenditoriale.


Il Business Model, è molto utile non solo per andare a sviluppare la tua attività, ma anche per lo sviluppo di ogni singolo servizio o prodotto che vorrai distribuire.


Questo strumento non è scolpito sulla pietra ma è un continuo "work in progress" ecco perché ti consiglio di utilizzare un foglio molto grande e scriverci a matita, oppure usare una lavagna con post-it, o ancora farlo digitalmente con Canva. Questo ti permette ogni tanto di andare ad analizzare se ci sono modifiche da apportare.


Io lo trovo estremamente utile in quanto mi aiuta ad avere sempre tutta la situazione sott'occhio. Inoltre, in più occasioni, notare subito la relazione tra i vari blocchi mi ha permesso di generare nuove idee o cambiare opinione su alcuni fattori.


Se vuoi saperne di più ti consiglio due libri fantastici:

Il mio consiglio è quello di farti aiutare la prima volta da qualcuno che sia esperto e che ti possa aiutare a sviluppare il tuo BMC al meglio. (Questo è uno di quei lavori che proponiamo in maniera integrata con Businessfly, se ti va puoi contattarci).


2) Se hai un team, definisci fin da subito ruoli, mansioni e responsabilità


Se a gestire questa nuova attività non sei solə, ma sei in compagnia, oppure se hai bisogno di collaboratori e/o dipendenti, il mio consiglio è quello di delineare fin da subito la struttura della tua attività, definendo il ruolo che ognuno andrà a ricoprire, le mansioni proprie di quel ruolo e le responsabilità. È importante dedicarsi fin da subito a questo tipo di attività che possiamo definire "progettazione organizzativa" per evitare che con l'andare del tempo ci siamo accavallamenti di ruoli e/o responsabilità, o che alcuni compiti non vengano portati a termine perché "tanto c'è qualcun altro che ci pensa".

Di progettazione organizzativa ne ho parlato già in questo articolo.


3) Trova gli strumenti organizzativi più adatti a te e alla tua attività


Quando avvii un business, se non vuoi:

  • impazzire;

  • maledire il giorno in cui hai aperto partita iva;

  • o peggio, fallire;

devi tenere in considerazione che organizzazione e pianificazione saranno all'ordine del giorno.


Ecco perché è fondamentale capire fin da subito quali possono essere gli strumenti che ti aiuteranno a mantenere la salute mentale, ad essere felice di aver aperto la partita iva e a crescere con soddisfazione.


Prenditi del tempo per testarne un po' (anche tutti, come ho fatto io!) e poi scegliere. Agenda cartacea, agenda digitale, trello, asana, calendly, toggl, bullet journal, ... Tantissimi sono gli strumenti a tua disposizione e molti di quelli digitali hanno delle versioni gratuite che già sono più che sufficienti per iniziare. Cosa importantissima: puoi integrarli tra di loro: io per es. al momento utilizzo agenda cartacea (amo scrivere), trello (per la gestione dei progetti) e toggl (per il time tracking).


4) Fissa dei momenti dedicati solo alla pianificazione


10 minuti di pianificazione ti fanno risparmiare 1 ora di tempo. Ecco perché sarebbe opportuno prendere l'abitudine di pianificare dei momenti durante:

  • il giorno (per es. i primi 10 minuti all'inizio della giornata lavorativa);

  • la settimana (per es. ad inizio settimana);

  • il mese (per me è sacro l'ultimo giorno del mese per il mese successivo);

  • l'anno (io dedico tutti gli anni 3 giorni a novembre di full immersion pianificatoria per l'anno dopo).

Ora starai pensando: "ma così passo il mio tempo lo passo a pianificare sottraendolo ad attività remunerative!". Io penso che il tempo dedicato alla pianificazione non sia mai "sottratto" alle altre attività, anzi, ti permette di prendere coscienza realmente di quello che devi fare, quando lo devi fare e come.

Lo scorso novembre sul mio canale instagram ho pubblicato una serie di stories (che trovi ancora in evidenza qua) sulla pianificazione. Se vuoi approfondire l'argomento ti consiglio di andare a darci un'occhiata.


5) Non aspettare di crescere per sistematizzare l'attività

Per mettersi al riparo da errori, inefficienze, ritardi, perdite di tempo ecc. sarebbe opportuno crearsi fin da subito delle procedure e/o check list che ti permettano di operazionalizzare alcune attività. So che adesso starai pensando: "ma non è esagerato per chi ha una piccola attività e sta iniziando?". La mia risposta è "No". Non dico che devi creare un manuale delle procedure come quelli richiesti dai sistemi qualità, dico solo che per semplificarti il lavoro (e quindi anche la vita), avere delle linee guida da rispettare possono essere davvero di grande aiuto. Ne ho parlato tempo fa in maniera approfondita in questo articolo


Spero davvero che questi 5 consigli ti possano essere d'aiuto, se ti va puoi farmi sapere come va l'avvio della tua attività scrivendomi a info@marialuanabarmaz.it


In bocca al lupo!


Se questo articolo ti è piaciuto e se desideri ricevere l'accesso alla mia Organization Spa, dove troverai molti contenuti gratuiti per migliorare la tua organizzazione sul lavoro, puoi iscriverti alla mia newsletter compilando il form qui sotto:



Post recenti

Mostra tutti